Downloads

Allegato al conto annuale consolidato
del gruppo Helsana

1. Conto economico – Dati complementari sui settori aziendali (comparti)

 

Assicurazioni secondo la LAMal1

Assicurazioni secondo la LCA2

Assicurazioni secondo la LAINF3

Altre4

Eliminazione

Totale

Indicazioni in migliaia di CHF

2020

2019

2020

2019

2020

2019

2020

2019

2020

2019

2020

2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi incassati per conto proprio

5 160 670

4 888 190

1 789 005

1 713 328

146 106

141 715

0

0

0

0

7 095 781

6 743 233

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese per sinistri e prestazioni per conto proprio

−5 183 134

−4 944 050

−1 337 307

−1 276 258

−115 764

−119 697

0

0

0

0

−6 636 205

−6 340 004

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici attivi

0

0

0

0

6 252

9 895

0

0

0

0

6 252

9 895

Compensazione dei rischi tra gli assicuratori

339 621

445 820

0

0

0

0

0

0

0

0

339 621

445 820

Partecipazioni alle eccedenze degli assicurati

−5 055

−7 377

−41 903

−56 592

−1 230

−1 320

0

0

0

0

−48 188

−65 290

Spese d’esercizio per conto proprio

−302 339

−291 860

−380 572

−376 854

−30 055

−27 978

0

0

0

0

−712 967

−696 692

Risultato tecnico-assicurativo

9 763

90 723

29 223

3 624

5 309

2 615

0

0

0

0

44 295

96 961

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proventi da investimenti di capitale

214 324

276 209

248 360

405 714

84 935

116 004

150 754

121 116

−80 000

−5 000

618 372

914 043

Oneri da investimenti di capitale

−158 642

−115 434

−197 740

−143 337

−56 468

−39 185

−54 774

−49 350

0

0

−467 624

−347 307

Variazione dell’accantonamento per i rischi negli
investimenti di capitale

24 000

−120 000

0

−25 000

−10 000

−5 000

0

−25 000

0

0

14 000

−175 000

Risultato da investimenti di capitale

79 682

40 774

50 620

237 377

18 467

71 819

95 979

46 767

−80 000

−5 000

164 748

391 736

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici passivi

0

0

0

0

−6 252

−9 895

0

0

0

0

−6 252

−9 895

Altri proventi d’esercizio

9 157

9 384

31 285

30 173

375

460

2 892

374

−790

−697

42 919

39 694

Altre spese d’esercizio

−4 579

−4 458

−66 741

−25 736

−445

−546

−518

−1 087

790

697

−71 492

−31 130

Risultato aziendale

94 024

136 423

44 387

245 437

17 453

64 453

98 354

46 054

−80 000

−5 000

174 218

487 367

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato estraneo all’attività dell’azienda

295

227

−88

2 285

−15

−19

−7 888

6 598

0

0

−7 697

9 090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato ante imposte

94 319

136 650

44 298

247 722

17 438

64 434

90 466

52 652

−80 000

−5 000

166 521

496 458

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imposte sul reddito latenti

0

0

−2 722

−40 047

226

−9 683

−1 474

10 460

0

0

−3 970

−39 270

Imposte sul reddito

0

0

−3 108

−19 304

−3 194

−1 074

−1 106

−206

0

0

−7 409

−20 584

Quote minoritarie sul risultato

0

0

0

0

0

0

−430

−627

0

0

−430

−627

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato

94 319

136 650

38 468

188 371

14 471

53 677

87 455

62 280

−80 000

−5 000

154 713

435 977

1

Assicurazioni secondo la LAMal  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono assicurazioni obbligatorie delle cure medico-sanitarie e assicurazioni facoltative d’indennità giornaliera secondo la LAMal.

2

Assicurazioni secondo la LCA  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LCA.

3

Assicurazioni secondo la LAINF  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LAINF.

4

Altro  In questo comparto sono indicate tutte le altre aziende.

 

Assicurazioni secondo la LAMal1

Assicurazioni secondo la LCA2

 

Assicurazioni secondo la LAINF3

Altre4

Eliminazione

Totale

Indicazioni in migliaia di CHF

2020

2019

2020

2019

 

2020

2019

2020

2019

2020

2019

2020

2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi incassati per conto proprio

5 160 670

4 888 190

1 789 005

1 713 328

 

146 106

141 715

0

0

0

0

7 095 781

6 743 233

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese per sinistri e prestazioni per conto proprio

−5 183 134

−4 944 050

−1 337 307

−1 276 258

 

−115 764

−119 697

0

0

0

0

−6 636 205

−6 340 004

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici attivi

0

0

0

0

 

6 252

9 895

0

0

0

0

6 252

9 895

Compensazione dei rischi tra gli assicuratori

339 621

445 820

0

0

 

0

0

0

0

0

0

339 621

445 820

Partecipazioni alle eccedenze degli assicurati

−5 055

−7 377

−41 903

−56 592

 

−1 230

−1 320

0

0

0

0

−48 188

−65 290

Spese d’esercizio per conto proprio

−302 339

−291 860

−380 572

−376 854

 

−30 055

−27 978

0

0

0

0

−712 967

−696 692

Risultato tecnico-assicurativo

9 763

90 723

29 223

3 624

 

5 309

2 615

0

0

0

0

44 295

96 961

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proventi da investimenti di capitale

214 324

276 209

248 360

405 714

 

84 935

116 004

150 754

121 116

−80 000

−5 000

618 372

914 043

Oneri da investimenti di capitale

−158 642

−115 434

−197 740

−143 337

 

−56 468

−39 185

−54 774

−49 350

0

0

−467 624

−347 307

Variazione dell’accantonamento per i rischi negli
investimenti di capitale

24 000

−120 000

0

−25 000

 

−10 000

−5 000

0

−25 000

0

0

14 000

−175 000

Risultato da investimenti di capitale

79 682

40 774

50 620

237 377

 

18 467

71 819

95 979

46 767

−80 000

−5 000

164 748

391 736

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici passivi

0

0

0

0

 

−6 252

−9 895

0

0

0

0

−6 252

−9 895

Altri proventi d’esercizio

9 157

9 384

31 285

30 173

 

375

460

2 892

374

−790

−697

42 919

39 694

Altre spese d’esercizio

−4 579

−4 458

−66 741

−25 736

 

−445

−546

−518

−1 087

790

697

−71 492

−31 130

Risultato aziendale

94 024

136 423

44 387

245 437

 

17 453

64 453

98 354

46 054

−80 000

−5 000

174 218

487 367

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato estraneo all’attività dell’azienda

295

227

−88

2 285

 

−15

−19

−7 888

6 598

0

0

−7 697

9 090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato ante imposte

94 319

136 650

44 298

247 722

 

17 438

64 434

90 466

52 652

−80 000

−5 000

166 521

496 458

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imposte sul reddito latenti

0

0

−2 722

−40 047

 

226

−9 683

−1 474

10 460

0

0

−3 970

−39 270

Imposte sul reddito

0

0

−3 108

−19 304

 

−3 194

−1 074

−1 106

−206

0

0

−7 409

−20 584

Quote minoritarie sul risultato

0

0

0

0

 

0

0

−430

−627

0

0

−430

−627

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato

94 319

136 650

38 468

188 371

 

14 471

53 677

87 455

62 280

−80 000

−5 000

154 713

435 977

1

Assicurazioni secondo la LAMal  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono assicurazioni obbligatorie delle cure medico-sanitarie e assicurazioni facoltative d’indennità giornaliera secondo la LAMal.

2

Assicurazioni secondo la LCA  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LCA.

3

Assicurazioni secondo la LAINF  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LAINF.

4

Altro  In questo comparto sono indicate tutte le altre aziende.

 

Assicurazioni secondo la LAMal1

Assicurazioni secondo la LCA2

 

Assicurazioni secondo la LAINF3

Altre4

Eliminazione

Totale

Indicazioni in migliaia di CHF

2020

2019

2020

2019

 

2020

2019

2020

2019

2020

2019

2020

2019

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi incassati per conto proprio

5 160 670

4 888 190

1 789 005

1 713 328

 

146 106

141 715

0

0

0

0

7 095 781

6 743 233

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese per sinistri e prestazioni per conto proprio

−5 183 134

−4 944 050

−1 337 307

−1 276 258

 

−115 764

−119 697

0

0

0

0

−6 636 205

−6 340 004

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici attivi

0

0

0

0

 

6 252

9 895

0

0

0

0

6 252

9 895

Compensazione dei rischi tra gli assicuratori

339 621

445 820

0

0

 

0

0

0

0

0

0

339 621

445 820

Partecipazioni alle eccedenze degli assicurati

−5 055

−7 377

−41 903

−56 592

 

−1 230

−1 320

0

0

0

0

−48 188

−65 290

Spese d’esercizio per conto proprio

−302 339

−291 860

−380 572

−376 854

 

−30 055

−27 978

0

0

0

0

−712 967

−696 692

Risultato tecnico-assicurativo

9 763

90 723

29 223

3 624

 

5 309

2 615

0

0

0

0

44 295

96 961

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proventi da investimenti di capitale

214 324

276 209

248 360

405 714

 

84 935

116 004

150 754

121 116

−80 000

−5 000

618 372

914 043

Oneri da investimenti di capitale

−158 642

−115 434

−197 740

−143 337

 

−56 468

−39 185

−54 774

−49 350

0

0

−467 624

−347 307

Variazione dell’accantonamento per i rischi negli
investimenti di capitale

24 000

−120 000

0

−25 000

 

−10 000

−5 000

0

−25 000

0

0

14 000

−175 000

Risultato da investimenti di capitale

79 682

40 774

50 620

237 377

 

18 467

71 819

95 979

46 767

−80 000

−5 000

164 748

391 736

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interessi tecnici passivi

0

0

0

0

 

−6 252

−9 895

0

0

0

0

−6 252

−9 895

Altri proventi d’esercizio

9 157

9 384

31 285

30 173

 

375

460

2 892

374

−790

−697

42 919

39 694

Altre spese d’esercizio

−4 579

−4 458

−66 741

−25 736

 

−445

−546

−518

−1 087

790

697

−71 492

−31 130

Risultato aziendale

94 024

136 423

44 387

245 437

 

17 453

64 453

98 354

46 054

−80 000

−5 000

174 218

487 367

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato estraneo all’attività dell’azienda

295

227

−88

2 285

 

−15

−19

−7 888

6 598

0

0

−7 697

9 090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato ante imposte

94 319

136 650

44 298

247 722

 

17 438

64 434

90 466

52 652

−80 000

−5 000

166 521

496 458

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imposte sul reddito latenti

0

0

−2 722

−40 047

 

226

−9 683

−1 474

10 460

0

0

−3 970

−39 270

Imposte sul reddito

0

0

−3 108

−19 304

 

−3 194

−1 074

−1 106

−206

0

0

−7 409

−20 584

Quote minoritarie sul risultato

0

0

0

0

 

0

0

−430

−627

0

0

−430

−627

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato consolidato

94 319

136 650

38 468

188 371

 

14 471

53 677

87 455

62 280

−80 000

−5 000

154 713

435 977

1

Assicurazioni secondo la LAMal  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono assicurazioni obbligatorie delle cure medico-sanitarie e assicurazioni facoltative d’indennità giornaliera secondo la LAMal.

2

Assicurazioni secondo la LCA  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LCA.

3

Assicurazioni secondo la LAINF  In questo comparto sono indicate le aziende che offrono prodotti assicurativi secondo la LAINF.

4

Altro  In questo comparto sono indicate tutte le altre aziende.

2. Principi di consolidamento e di presentazione del rendiconto

Osservazioni generali

Il conto annuale consolidato 2020 viene allestito in conformità alle raccomandazioni relative alla presentazione del rendiconto (Swiss GAAP FER) e illustra in maniera veritiera la situazione patrimoniale, finanziaria e reddituale (true & fair view). Gli standard Swiss GAAP FER rappresentano un insieme di norme e raccomandazioni da applicare nel loro complesso.

Gli standard Swiss GAAP FER 41 sono entrati in vigore l’1.1.2012 per i conti individuali degli assicuratori LAMal. Il gruppo Helsana applica gli standard Swiss GAAP FER 30 (consolidamento) facendo riferimento alla norma Swiss GAAP FER 41 a partire dall’esercizio 2015. L’applicazione degli standard Swiss GAAP FER è volontaria.

Area di consolidamento

Il conto annuale consolidato include tutte le società controllate in maniera diretta o indiretta da Helsana. Per controllo si intende la possibilità di influenzare in maniera determinante le attività finanziarie e operative delle società controllate a proprio beneficio. Ciò accade solitamente quando Helsana detiene direttamente o indirettamente oltre il 50 per cento dei diritti di voto di una società. Le società acquisite durante l’anno in esame vengono incluse nel conto consolidato a partire dalla data in cui Helsana assume effettivamente il controllo delle attività aziendali. Le società vendute restano incluse fino alla data della loro alienazione ed escluse a partire dalla data d’alienazione.

Modifica dell’area di consolidamento

La nuova società Helsana HealthInvest AG è stata ora inserita nell’area di consolidamento.

Differenze di arrotondamento

Nel conto annuale tutti gli importi sono arrotondati al migliaio di franchi. Di conseguenza, è possibile che in alcuni casi la somma degli importi arrotondati differisca dal totale arrotondato riportato.

2.1 Metodo di consolidamento

Consolidamento integrale

L’integrazione delle società avviene secondo il metodo del consolidamento integrale. Il consolidamento del capitale avviene secondo il metodo anglosassone (purchase method). Gli attivi e il capitale di terzi delle società acquisite vengono rivalutati secondo i principi del gruppo Helsana a partire dal momento in cui Helsana ne assume il controllo. I valori positivi e negativi vengono assegnati alle rispettive voci di bilancio e l’eventuale differenza residua tra il valore di acquisto e il capitale proprio calcolato secondo i principi di presentazione del rendiconto consolidato, ossia il goodwill, viene ammortizzata su cinque anni o integralmente nell’anno del consolidamento. Eventuali partecipazioni di terzi in società consolidate integralmente vengono allocate separatamente come quote minoritarie nel capitale proprio e nel risultato.

Metodo del patrimonio netto

Le società per le quali Helsana detiene una quota tra il 20 e il 50 per cento sono consolidate secondo il metodo del patrimonio netto (equity method).

Chiusura di bilancio

Il giorno di chiusura del bilancio per tutte le società consolidate è il 31 dicembre.

Eventi successivi alla data del bilancio

Fino alla data di sottoscrizione da parte dell’organo competente (24.2.2021) non si sono verificati ulteriori eventi significativi successivamente alla data del bilancio.

Relazioni interne al gruppo

Tutte le transazioni, le relazioni e gli utili intermedi interni al gruppo vengono eliminati nell’ambito del consolidamento.

2.2 Principi di valutazione

La valutazione avviene secondo criteri uniformi. Si applica in generale il principio della valutazione individuale di attivi e passivi.

Valute estere

La conversione delle valute estere si basa sul cambio vigente alla fine dell’anno.

Sono stati applicati i seguenti corsi di cambio:

 

31.12.2020

31.12.2019

Unità/Valuta

Corso

Corso

 

 

 

1 EUR

1,08244

1,08550

1 GBP

1,20479

1,27613

1 USD

0,88257

0,96765

100 JPY

0,85550

0,89072

1 CAD

0,69271

0,74344

1 AUD

0,68038

0,67873

Investimenti di capitale

Immobili

Rientrano fra gli immobili sia gli immobili d’investimento sia quelli a uso proprio, iscritti a bilancio ai valori venali attuali. I valori venali sono stimati almeno ogni tre anni da una ditta di consulenza indipendente. Negli anni intermedi i valori sono determinati mediante il metodo del discounted cash flow o un altro metodo riconosciuto.

Obbligazioni e fondi obbligazionari

In caso di capacità di pagamento degli interessi e del capitale da parte del debitore, i titoli a tasso fisso sono iscritti a bilancio secondo il metodo di ammortamento dei costi. La variazione periodica del valore iscritto a bilancio è registrata all’attivo. Se vi sono dubbi fondati in merito alla capacità di pagamento degli interessi e del capitale da parte del debitore, i titoli a tasso fisso sono valutati ai valori attuali. In caso di investimenti in titoli simili senza durata fissa (ad es. fondi obbligazionari) o senza prezzo di rimborso definito, la valutazione avviene al valore di mercato.

Azioni

Rientrano in questa categoria i titoli di partecipazione come le azioni e titoli analoghi. Gli investimenti detenuti sono conformi al mercato e vengono valutati al prezzo di mercato. La variazione periodica del valore iscritto a bilancio è registrata all’attivo. Eventuali deprezzamenti sono contabilizzati di conseguenza.

Investimenti collettivi di capitale

Gli investimenti collettivi di capitale (fondi azionari, investimenti alternativi, fondi immobiliari, ecc.) vengono riportati come voce separata. La valutazione avviene ai valori attuali. La variazione periodica del valore iscritto a bilancio è registrata all’attivo.

Operazioni a termine in valuta estera

Fanno parte dei derivati i contratti a termine in valuta estera e su opzioni, i certificati su indici azionari e i future. Le operazioni a termine in valuta estera sono impiegate per coprire le fluttuazioni dei cambi e dei prezzi di mercato e vengono valutate a prezzi di mercato.

Partecipazioni

Le partecipazioni comprendono quote di società tenute per motivi strategici. Tali partecipazioni sono valutate secondo l’ultimo capitale proprio proporzionale noto (metodo del patrimonio netto) o secondo il valore d’acquisto.

Prestiti e mutui ipotecari

I prestiti e i mutui ipotecari sono iscritti a bilancio al valore nominale, al netto delle necessarie rettifiche di valore.

Attivi dalla riserva dei contributi del datore di lavoro

Gli attivi dalla riserva dei contributi del datore di lavoro sono portati all’attivo al valore nominale se non sono soggetti a una rinuncia all’utilizzo. In caso di utilizzo sono addebitati conformemente alle spese per il personale. Il mantenimento del valore è controllato annualmente e, se necessario, il valore della voce viene rettificato.

Garanzie per debiti propri e attivi con riserva della proprietà

Tutti gli investimenti di capitale e i mezzi liquidi dei comparti LAMal, LCA e LAINF, fatta eccezione per le partecipazioni, i prestiti e mutui ipotecari come pure gli attivi dalla riserva dei contributi del datore di lavoro, sono dichiarati come patrimonio vincolato.

Investimenti immateriali

Nell’ambito degli investimenti immateriali si distingue tra software e progetti acquistati. Questi ultimi vengono ammortizzati in maniera lineare secondo la durata economica di utilizzo. Nel caso dei software acquistati, gli importi inferiori a CHF 5 000.– vengono iscritti direttamente al conto economico.

I progetti vengono ammortizzati generalmente su un periodo di 5 anni a decorrere dall’introduzione, in casi motivati al massimo su 10 anni. Essi devono fornire un utile per più anni. Vengono valutati al massimo ai costi d’acquisto o di produzione. I costi devono essere misurabili e attribuibili al progetto. Possono essere portati all’attivo solo progetti che hanno carattere strategico o superano un volume d’investimento di 3 milioni di franchi.

Beni patrimoniali

I beni patrimoniali vengono ammortizzati in maniera lineare secondo la durata economica di utilizzo. Per i beni mobili e le installazioni possono essere portati all’attivo acquisti e acquisti collettivi con importi superiori a 5 000.– franchi. Importi inferiori a tale valore vengono iscritti direttamente al conto economico.

Durata di utilizzo per ciascuna categoria d’investimento:

  • 5 anni per mobili e installazioni;
  • 3 anni per hardware IT;
  • 3 anni per i veicoli.

Il mantenimento del valore è controllato annualmente e il valore della voce viene rettificato di conseguenza.

Delimitazioni attive

Tale voce comprende spese nell’esercizio in esame da addebitare come spese nell’esercizio seguente nonché i ricavi dell’esercizio in esame che portano però a introiti soltanto nell’esercizio seguente.

Crediti

La valutazione dei crediti nei confronti di terzi quali contraenti di un’assicurazione, organizzazioni assicurative, agenti e intermediari, uffici statali e altri, viene eseguita al valore nominale. Lo star del credere è determinante secondo la struttura delle scadenze e i rischi di solvibilità riconoscibili. Oltre alla rettifica di singoli valori per rischi di credito specifici noti, si costituiscono deprezzamenti degli attivi sulla base di rilevamenti statistici sul rischio di perdite. Nel calcolo della necessaria rettifica di valore confluisce, oltre alla struttura delle scadenze, anche il genere di credito (clienti privati, clienti aziendali, partecipazione ai costi). I dati presunti si basano sui valori empirici rilevati negli anni precedenti. Assumendo come ipotesi che le perdite sui crediti restino invariate rispetto agli anni precedenti, viene costituito uno star del credere per crediti aperti fino a 180 giorni con un tasso dello 0,25 per cento. Per i crediti precedenti, gli effetti dell’art. 64a LAMal confluiscono, per le società LAMal, nel calcolo dello star del credere a seconda del Cantone. I totali complessivi dei crediti vengono posti in relazione alle domande d’esecuzione avviate e agli attestati di carenza di beni derivanti.

I crediti nei confronti di soggetti vicini sono valutati al valore nominale, tenendo conto delle rettifiche di valore necessarie per motivi economico-aziendali.

Mezzi liquidi

I mezzi liquidi sono composti dalla disponibilità di cassa nonché dagli averi postali e bancari. La valutazione viene eseguita al valore nominale. Eventuali deprezzamenti sono contabilizzati di conseguenza.

Accantonamenti tecnico-assicurativi per conto proprio

La voce degli accantonamenti tecnico-assicurativi per conto proprio comprende gli accantonamenti per sinistri e prestazioni, le riserve matematiche, gli accantonamenti per partecipazioni alle eccedenze, le riserve di compensazione e di sicurezza tecnico-assicurative e gli altri accantonamenti tecnico-assicurativi.

Gli accantonamenti per sinistri e prestazioni sono calcolati secondo procedure attuariali riconosciute dal diritto di vigilanza (ad es. il metodo chain-ladder). A tale riguardo, per l’anno di insorgenza e l’anno di liquidazione vengono considerati i seguenti parametri:

  • anno di inizio del trattamento vs. anno del pagamento per le prestazioni di cura medica;
  • anno di inizio del caso vs. anno del pagamento per le prestazioni d’indennità giornaliera.

La riserva matematica delle rendite viene calcolata secondo le basi contabili disciplinate nell’art. 108 OAINF. La base per il calcolo è data dalla rendita senza indennità di rincaro. In caso di coassicurazione passiva, viene ripresa la nostra quota di riserva matematica individuale riportata dalla società gerente.

Nell’ambito dell’indennità giornaliera collettiva, per i contratti che contengono accordi sulle partecipazioni alle eccedenze sono costituiti accantonamenti per partecipazioni alle eccedenze. Essi sono determinati quale valore atteso delle partecipazioni alle eccedenze dovute dopo la data di riferimento del bilancio per i contratti che sono attivi fino alla data di riferimento del bilancio e che danno diritto alle eccedenze. La stima degli accantonamenti per le partecipazioni alle eccedenze tiene conto del portafoglio attivo alla data di riferimento del bilancio e dell’andamento dei sinistri empirico.

Le riserve di compensazione e sicurezza proteggono la base di capitale dagli effetti delle oscillazioni straordinarie del risultato tecnico-assicurativo. La dotazione di tali riserve dipende dal risultato tecnico-assicurativo. L’importo massimo è dato dalla differenza tra l’Expected Shortfall a livello α e il valore atteso. α ammonta al 95% per l’assicurazione per cure e assistenza di lunga durata. Per altri gruppi di prodotti α viene fissato al 90%. Il limite inferiore è zero.

Gli altri accantonamenti tecnico-assicurativi comprendono ulteriori riserve attuariali valutate secondo il piano operativo valido e approvato.

Accantonamenti non tecnico-assicurativi

Se è probabile un deflusso di fondi, per gli impegni giuridici e di fatto relativi a un evento nel passato viene costituito un apposito accantonamento. L’ammontare degli accantonamenti è determinato sulla base di un’analisi del rispettivo evento nel passato e del rischio economico. Se il fattore tempo ha un influsso determinante, il fabbisogno di accantonamenti va scontato. Gli accantonamenti sono rivalutati annualmente.

Accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale

Gli accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale riproducono la volatilità a lungo termine del mercato dei capitali. Gli accantonamenti sono calcolati in base al portafoglio integrale e verificati annualmente. Le riserve target e la fascia dei rischi negli investimenti di capitale vengono calcolate con il modello analitico (distribuzione normale) sulla scorta delle sensitività negli investimenti di capitale:

  • la fascia inferiore con un livello di sicurezza del 99,0 per cento;
  • la riserva target con il livello di sicurezza definito all’interno di Helsana del 99,5 per cento (società LAMal); e del 99,75 per cento (altre società) analoga alla propensione al rischio approvata dal Consiglio d’amministrazione;
  • la fascia superiore con un livello di sicurezza del 99,9 per cento.

Se nel periodo in esame gli investimenti di capitale hanno subito perdite di valore superiori alla media, a complemento si possono sciogliere all’attivo integralmente o parzialmente gli accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale. Se nel periodo in esame gli investimenti di capitale hanno subito un incremento di valore superiore alla media, a complemento all’attivo si possono aumentare integralmente o parzialmente fino al valore target gli accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale.

Delimitazioni passive

Tale voce comprende delimitazioni per entrate nell’esercizio in esame da accreditare come ricavi nell’esercizio seguente nonché spese dell’esercizio in esame che sono pagate però soltanto nell’esercizio seguente.

Debiti

Tale voce comprende prevalentemente debiti nei confronti di contraenti di un’assicurazione e di fornitori di prestazioni nonché premi fatturati in anticipo. Vengono riportati in questa voce anche i prestiti passivi. I debiti sono iscritti a bilancio al valore nominale.

3. Area di consolidamento 2020

Nome

Ramo

Consolidamento

Parte­cipazione
in %

Capitale in milioni di CHF

 

 

 

 

 

Helsana SA, Dübendorf

Holding

Integrale

100

70,0

– Helsana Assicurazioni SA, Dübendorf

Assicurazione malattia

Integrale

100

70,0

– Progrès Assicurazioni SA, Dübendorf

Assicurazione malattia

Integrale

100

0,3

– Helsana Assicurazioni integrative SA, Dübendorf

Assicurazione malattia

Integrale

100

35,0

– Helsana Protezione giuridica SA, Aarau

Assicurazione di protezione giuridica

Metodo del patrimonio netto

50

3,0

– Helsana Infortuni SA, Dübendorf

Assicurazione contro gli infortuni

Integrale

100

14,0

– Solida Assicurazioni SA, Zurigo

Assicurazione contro gli infortuni

Metodo del patrimonio netto

50

10,0

– Helsana Partecipazioni SA, Dübendorf

Holding

Integrale

100

0,1

– Health & Medical Service SA, Zurigo

Settore sanitario

Integrale

100

0,1

– Helsana HealthInvest SA, Zurigo

Investment

Integrale

100

0,1

– Procare Previdenza SA, Dübendorf

Servizi

Integrale

100

0,1

– Cooperativa d’acquisti HSK SA, Dübendorf

Servizi

Integrale

60

0,1

– SSS Servizio Sinistri Svizzera SA, Zurigo

Liquidazione dei casi di regresso

Integrale

50,9

0,1

– Aviga SA, Zurigo

Case management

Metodo del patrimonio netto

50

1,0

4. Spiegazioni sul conto economico consolidato

Indicazioni in migliaia di CHF

2020

2019

 

 

 

Proventi da premi

7 096 559

6 743 913

Quota riassicuratori

−778

−681

Totale premi incassati per conto proprio

7 095 781

6 743 233

 

 

 

Spese per sinistri e prestazioni

−7 240 172

−7 012 889

Partecipazioni ai costi

743 816

701 254

Variazione degli accantonamenti tecnico-assicurativi

−85 843

25 564

Spese per la riduzione del danno

−54 006

−53 933

Totale spese per sinistri e prestazioni per conto proprio

−6 636 205

−6 340 004

 

 

 

Spese per il personale

−403 288

−391 727

Locali amministrativi e impianti aziendali

−26 453

−25 593

Costi IT

−93 705

−97 929

Marketing, pubblicità e provvigioni

−139 388

−141 421

Altre spese amministrative

−21 931

−8 458

Ammortamenti

−28 202

−31 564

Totale spese d’esercizio per conto proprio

−712 967

−696 692

 

 

 

Mezzi liquidi (interessi)

3 818

2 441

Crediti (interessi da compensazione dei rischi, interessi di mora, ecc.)

7 559

7 246

Altri ricavi

31 542

30 007

Totale altri proventi d’esercizio

42 919

39 694

 

 

 

Mezzi liquidi (interessi)

−4 407

−5 038

Debiti (interessi da compensazione dei rischi, ecc.)

−98

−144

Altre spese1

−66 987

−25 948

Totale altre spese d’esercizio

−71 492

−31 130

 

 

 

Proventi estranei all’esercizio da terzi

25 589

30 131

Spese estranee all’esercizio da terzi

−33 286

−21 041

Totale ricavi estranei all’esercizio

−7 697

9 090

1

La posizione «Altre spese» comprende gli indennizzi pari a CHF 15,3 milioni secondo l’art. 418 lett. u CO nel quadro dell’introduzione dell’accordo settoriale per intermediari, nonché le spese di CHF 25 milioni per il pagamento a favore degli assicurati individuali.

5. Spiegazioni sul conto economico consolidato – Investimenti di capitale

Indicazioni in migliaia di CHF

Risultato ordinario

Utili
realizzati

Utili non realizzati

Totale 2019

 

 

 

 

 

Proventi da investimenti di capitale

 

 

 

 

Immobili

18 401

0

4 423

22 825

Obbligazioni

65 131

75 579

116 230

256 941

Fondi obbligazionari

0

137

7 900

8 037

Azioni

34 509

82 361

282 929

399 800

Investimenti alternativi

0

0

25 930

25 930

Fondi immobiliari

0

20 885

125 850

146 735

Operazioni a termine in valuta estera

0

24 200

14 604

38 804

Partecipazioni

332

2 750

9 172

12 255

Riserva dei contributi del datore di lavoro

0

39

0

39

Altri proventi da investimenti di capitale1

2 677

0

0

2 677

Totale proventi da investimenti di capitale

121 050

205 951

587 038

914 043

1

Gli altri proventi da investimenti di capitale comprendono le restituzioni di retrocessioni da parte dell’istituto finanziario depositario.

Indicazioni in migliaia di CHF

Spese amministrative

Perdite
realizzate

Perdite non realizzate

Totale 2019

 

 

 

 

 

Oneri da investimenti di capitale

 

 

 

 

Immobili

0

0

−6 111

−6 111

Obbligazioni

0

−66 208

−110 883

−177 091

Fondi obbligazionari

0

0

−2 792

−2 792

Azioni

0

−45 929

−49 619

−95 548

Investimenti alternativi

0

0

−3 436

−3 436

Fondi immobiliari

0

−30

−7 164

−7 193

Operazioni a termine in valuta estera

0

−33 965

−4 598

−38 563

Partecipazioni

0

0

0

0

Riserva dei contributi del datore di lavoro

0

−450

0

−450

Altre spese per investimenti di capitale

−2 255

0

0

−2 255

Costi di gestione patrimoniale

−13 868

0

0

−13 868

Totale spese da investimenti di capitale

−16 123

−146 582

−184 603

−347 307

 

 

 

 

 

Modifica dell’accantonamento per i rischi negli investimenti di capitale

0

0

−175 000

−175 000

Totale ricavo da investimenti di capitale 2019

104 927

59 369

227 435

391 736

Indicazioni in migliaia di CHF

Risultato ordinario

Utili
realizzati

Utili non realizzati

Totale 2020

 

 

 

 

 

Proventi da investimenti di capitale

 

 

 

 

Immobili

20 078

0

18 983

39 061

Obbligazioni

61 341

53 687

61 048

176 076

Fondi obbligazionari

0

0

2 890

2 890

Azioni

27 529

35 702

138 392

201 624

Investimenti alternativi

0

0

14 637

14 637

Fondi immobiliari

0

28 508

43 534

72 042

Operazioni a termine in valuta estera

0

104 912

108

105 019

Partecipazioni

307

4 200

505

5 011

Altri proventi da investimenti di capitale1

2 012

0

0

2 012

Totale proventi da investimenti di capitale

111 267

227 009

280 097

618 372

1

Gli altri proventi da investimenti di capitale comprendono le restituzioni di retrocessioni da parte dell’istituto finanziario depositario.

Indicazioni in migliaia di CHF

Spese amministrative

Perdite
realizzate

Perdite non realizzate

Totale 2020

 

 

 

 

 

Oneri da investimenti di capitale

 

 

 

 

Immobili

0

0

−6 012

−6 012

Obbligazioni

0

−47 585

−100 455

−148 039

Fondi obbligazionari

0

0

−363

−363

Azioni

0

−66 879

−124 739

−191 618

Investimenti alternativi

0

0

−22 179

−22 179

Fondi immobiliari

0

−978

−35 730

−36 707

Operazioni a termine in valuta estera

0

−24 685

−18 669

−43 354

Riserva dei contributi del datore di lavoro

0

−3 528

0

−3 528

Altre spese per investimenti di capitale

−2 008

0

0

−2 008

Costi di gestione patrimoniale

−12 393

0

0

−12 393

Totale spese da investimenti di capitale

−14 401

−143 655

−309 569

−467 624

 

 

 

 

 

Modifica dell’accantonamento per i rischi negli investimenti di capitale

0

0

14000

14 000

Totale ricavo da investimenti di capitale 2020

96 866

83 354

−15 472

164 748

6. Spiegazioni sul bilancio consolidato – Investimenti di capitale

Indicazioni in migliaia di CHF

Saldo al 31.12.2018

Aumenti/ Diminuzioni

Modifica dell’adattamento di valutazione

Saldo al 31.12.2019

 

 

 

 

 

Immobili

361 528

16 202

−1 688

376 043

Obbligazioni1

3 876 403

209 525

5 347

4 091 274

Fondi obbligazionari

25 298

2 086

5 108

32 492

Azioni

1 116 892

93 300

233 311

1 443 503

Investimenti alternativi

247 005

7 800

22 495

277 299

Fondi immobiliari

548 601

99 095

118 686

766 381

Operazioni a termine in valuta estera

3 962

0

10 006

13 970

Partecipazioni

53 817

0

5 695

59 512

Prestiti e ipoteche

14

17

0

30

Riserva dei contributi del datore di lavoro

3 938

−411

0

3 528

Investimenti di capitale

6 237 458

427 614

398 960

7 064 032

1

Il valore di mercato delle obbligazioni (esclusi gli interessi pro rata) ammonta a 4 547 340 migliaia di franchi (al 31.12.2019, 4 336 590 migliaia di franchi).

Indicazioni in migliaia di CHF

Saldo al 31.12.2019

Aumenti/ Diminuzioni

Modifica dell’adattamento di valutazione

Saldo al 31.12.2020

 

 

 

 

 

Immobili

376 043

16 637

12 971

405 651

Obbligazioni1

4 091 274

320 007

−39 407

4 371 874

Fondi obbligazionari

32 492

−1 467

2 527

33 552

Azioni

1 443 503

7 541

13 653

1 464 697

Investimenti alternativi

277 299

31 863

−7 542

301 620

Fondi immobiliari

766 381

57 051

7 804

831 237

Operazioni a termine in valuta estera

13 970

−13 970

−4 592

−4 592

Partecipazioni

59 512

0

−917

58 595

Prestiti e ipoteche

30

−30

0

0

Riserva dei contributi del datore di lavoro

3 528

−3 528

0

0

Investimenti di capitale

7 064 032

414 104

−15 503

7 462 634

1

Il valore di mercato delle obbligazioni (esclusi gli interessi pro rata) ammonta a 4 547 340 migliaia di franchi (al 31.12.2019, 4 336 590 migliaia di franchi).

7. Operazioni a termine in valuta estera

 

 

 

Valori di mercato al 31.12.2020

Valori di mercato al 31.12.2019

Indicazioni in migliaia di CHF

 

Valuta

Attivi

Passivi

Attivi

Passivi

 

 

 

 

 

 

 

Operazioni a termine

Garanzia

CHF

0

0

2 486

0

Operazioni a termine

Garanzia

USD

0

0

0

8

Operazioni a termine

Garanzia

EUR

0

0

140

0

Totale in obbligazioni1

 

 

0

0

2 626

8

 

 

 

 

 

 

 

Operazioni a termine

Garanzia

CHF

0

0

0

0

Operazioni a termine

Garanzia

USD

87

1 318

10 849

0

Operazioni a termine

Garanzia

EUR

20

1 739

1 781

0

Operazioni a termine

Garanzia

GBP

0

1 642

1 339

0

Totale operazioni a termine in valuta estera

 

 

107

4 699

13 969

0

1

Le garanzie su obbligazioni sono comprese nella categoria d'investimento Obbligazioni.

8. Prospetto degli investimenti – Beni patrimoniali e investimenti immateriali

Indicazioni in migliaia di CHF

Mobili, macchinari e attrezzatura da ufficio

Hardware informatico

Veicoli

Totale beni patrimoniali

Progetti

Software

Totale investimenti immateriali

 

 

 

 

 

 

 

 

Valori di acquisizione

 

 

 

 

 

 

 

Valori lordi 31.12.2018

136 017

44 437

897

181 351

132 664

36 435

169 099

Aumenti di investimenti

1 829

4 848

132

6 809

26 108

5 095

31 203

Diminuzioni di investimenti

−91 487

−3 618

0

−95 105

0

0

0

Valori lordi 31.12.2019

46 359

45 668

1 029

93 056

158 772

41 531

200 303

 

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche di valore cumulate

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche di valore 31.12.2018

−131 431

−36 413

−752

−168 596

−116 840

−23 435

−140 275

Ammortamenti ordinari

−2 167

−7 276

−151

−9 594

−16 356

−6 651

−23 007

Diminuzioni di investimenti

91 486

3 617

0

95 102

0

0

0

Rettifiche di valore 31.12.2019

−42 112

−40 073

−903

−83 088

−133 196

−30 086

−163 282

 

 

 

 

 

 

 

 

Valori contabili netti al 31.12.2019

4 247

5 594

127

9 968

25 576

11 445

37 021

Indicazioni in migliaia di CHF

Mobili, macchinari e attrezzatura da ufficio

Hardware informatico

Veicoli

Totale beni patrimoniali

Progetti

Software

Totale investimenti immateriali

 

 

 

 

 

 

 

 

Valori di acquisizione

 

 

 

 

 

 

 

Valori lordi 31.12.2019

46 359

45 668

1 029

93 056

158 772

41 531

200 303

Aumenti di investimenti

1 300

6 945

60

8 305

9

0

9

Diminuzioni di investimenti

−86

−1 439

−227

−1 752

0

0

0

Valori lordi 31.12.2020

47 573

51 174

862

99 608

158 781

41 531

200 312

 

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche di valore cumulate

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche di valore 31.12.2019

−42 112

−40 073

−903

−83 088

−133 196

−30 086

−163 282

Ammortamenti ordinari

−2 024

−6 295

−82

−8 401

−16 360

−4 509

−20 869

Diminuzioni di investimenti

86

1 435

168

1 689

0

0

0

Rettifiche di valore 31.12.2020

−44 050

−44 933

−817

−89 800

−149 556

−34 595

−184 151

 

 

 

 

 

 

 

 

Valori contabili netti al 31.12.2020

3 523

6 241

45

9 808

9 225

6 936

16 161

9. Delimitazioni attive e passive

Indicazioni in migliaia di CHF

31.12.2020

31.12.2019

 

 

 

Interessi pro rata investimenti di capitale

26 355

29 127

Compensazione dei rischi

182 739

226 688

Altri transitori attivi

153 630

161 914

Totale delimitazioni attive

362 724

417 729

 

 

 

Compensazione dei rischi

109 370

59 873

Altri transitori passivi

27 956

46 279

Totale delimitazioni passive

137 326

106 152

10. Crediti e debiti

Indicazioni in migliaia di CHF

31.12.2020

31.12.2019

 

 

 

Contraenti di un’assicurazione

320 842

442 310

Organizzazioni assicurative

5 485

6 349

Organizzazioni e persone vicine

1 548

1 265

Uffici statali

48 745

23 862

Altri crediti

35 674

35 509

Totale crediti

412 294

509 295

 

 

 

Contraenti di un’assicurazione

518 581

626 978

Organizzazioni assicurative

2 216

2 474

Fornitori di prestazioni

82 070

121 289

Agenti e mediatori

1 108

1 796

Organizzazioni e persone vicine

3 326

3 260

Uffici statali

3 407

17 072

Altri debiti

132 378

127 797

Totale debiti

743 086

900 666

11. Accantonamenti tecnico-assicurativi

Indicazioni in migliaia di CHF

Accantona­menti per sinistri e prestazioni1

Riserve matematiche2

Accantona­menti per future parteci­pazioni alle eccedenze degli assicurati

Accantona­menti per fluttuazioni

Altri accantona­menti tecnico-assicurativi3

Totale

 

 

 

 

 

 

 

Stato al 31.12.2018

1 741 687

408 488

87 302

1 001 294

665 816

3 904 586

Costituzione

1 749 742

95 343

63 718

216 304

39 343

2 164 450

Scioglimento

−1 830 775

−40 004

−62 652

−179 704

−76 880

−2 190 015

Stato al 31.12.2019

1 660 654

463 827

88 368

1 037 894

628 279

3 879 021

1

La quota di riassicurazione degli accantonamenti per sinistri e prestazioni ammonta al 31.12.2020 a zero migliaia di franchi (al 31.12.2019 a zero migliaia di franchi).

2

In base alla nuova base di calcolo (in vigore dal giorno 01.01.2020), i capitali per la copertura pensio-nistica per tutti gli anni d'infortunio sono scontati con un tasso d’interesse tecnico dell'1,5 % (anno precedente: tasso d'interesse tecnico del 2,75 per cento per gli anni d'infortunio fino al 2013 e del 2,0 per cento per gli anni d'infortunio successivi al 2014). La durata media è di 11,3 anni.

3

Gli altri accantonamenti tecnico-assicurativi sono formati da riserve per ulteriori prodotti dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie AOMS (modelli come HAV/HMO). Gli accantonamenti per senescenza sono stati scontati con un tasso d’interesse tecnico dell'1,0 per cento.

Indicazioni in migliaia di CHF

Accantona­menti per sinistri e prestazioni1

Riserve matematiche2

Accantona­menti per future parteci­pazioni alle eccedenze degli assicurati

Accantona­menti per fluttuazioni

Altri accantona­menti tecnico-assicurativi3

Totale

 

 

 

 

 

 

 

Stato al 31.12.2019

1 660 654

463 827

88 368

1 037 894

628 279

3 879 021

Costituzione

1 353 028

96 283

39 727

427 929

1 988

1 918 955

Scioglimento

−1 334 303

−113 445

−52 122

−47 234

−286 008

−1 833 113

Stato al 31.12.2020

1 679 379

446 665

75 973

1 418 589

344 259

3 964 863

1

La quota di riassicurazione degli accantonamenti per sinistri e prestazioni ammonta al 31.12.2020 a zero migliaia di franchi (al 31.12.2019 a zero migliaia di franchi).

2

In base alla nuova base di calcolo (in vigore dal giorno 01.01.2020), i capitali per la copertura pensio-nistica per tutti gli anni d'infortunio sono scontati con un tasso d’interesse tecnico dell'1,5 % (anno precedente: tasso d'interesse tecnico del 2,75 per cento per gli anni d'infortunio fino al 2013 e del 2,0 per cento per gli anni d'infortunio successivi al 2014). La durata media è di 11,3 anni.

3

Gli altri accantonamenti tecnico-assicurativi sono formati da riserve per ulteriori prodotti dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie AOMS (modelli come HAV/HMO). Gli accantonamenti per senescenza sono stati scontati con un tasso d’interesse tecnico dell'1,0 per cento.

12. Accantonamenti non tecnico-assicurativi

Indicazioni in migliaia di CHF

Personale/
Broker1

Imposte

Investimenti IT

Rischi processuali2

Altro3

Totale

 

 

 

 

 

 

 

Stato al 31.12.2018

39 470

104

1 037

0

82 015

122 627

Costituzione

71 539

4 503

773

0

5 468

82 283

Utilizzazione

−71 412

−54

−1 810

0

−19 037

−92 313

Stato al 31.12.2019

39 597

4 553

0

0

68 446

112 597

La voce Personale/Broker comprende gli accantonamenti per i diritti alle vacanze e alle ore supplementari come pure i premi del personale e le commissioni dei broker.

2

La posizione comprende gli indennizzi pari secondo l’art. 418 lett. u CO nel quadro dell’introduzione dell’accordo settoriale per intermediari.

3

L’Autorità di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha imposto un limite alla concessione di sconti. A titolo precauzionale, nel 2017 sono stati stanziati 65 milioni di franchi per l’eventuale pagamento a favore dei singoli assicurati e tale importo è stato poi aumentato di 25 milioni nel 2020.

Indicazioni in migliaia di CHF

Personale/
Broker1

Imposte

Investimenti IT

Rischi processuali2

Altro3

Totale

 

 

 

 

 

 

 

Stato al 31.12.2019

39 597

4 553

0

0

68 446

112 597

Costituzione

69 674

2 852

0

15 341

32 376

120 243

Utilizzazione

−70 306

−2 445

0

−14 240

−7 128

−94 119

Stato al 31.12.2020

38 965

4 960

0

1 101

93 694

138 721

1

La voce Personale/Broker comprende gli accantonamenti per i diritti alle vacanze e alle ore supplementari come pure i premi del personale e le commissioni dei broker.

2

La posizione comprende gli indennizzi pari secondo l’art. 418 lett. u CO nel quadro dell’introduzione dell’accordo settoriale per intermediari.

3

L’Autorità di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha imposto un limite alla concessione di sconti. A titolo precauzionale, nel 2017 sono stati stanziati 65 milioni di franchi per l’eventuale pagamento a favore dei singoli assicurati e tale importo è stato poi aumentato di 25 milioni nel 2020.

13. Accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale

Indicazioni in migliaia di CHF

Accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale

Totale

 

 

 

Stato al 31.12.2018

846 632

846 632

Costituzione

175 000

175 000

Stato al 31.12.2019

1 021 632

1 021 632

Indicazioni in migliaia di CHF

Accantonamenti per i rischi negli investimenti di capitale

Totale

 

 

 

Stato al 31.12.2019

1 021 632

1 021 632

Costituzione

10 000

10 000

Scioglimento

−24 000

−24 000

Stato al 31.12.2020

1 007 632

1 007 632

14. Debiti nei confronti di istituti di previdenza

Riserva dei contributi del datore di lavoro

 

Valore nominale

Rinuncia all’utilizza­zione

Bilancio

Scioglimento

Bilancio

Risultato dalla riserva dei contributi del datore di lavoro

Indicazioni in migliaia di CHF

31.12.2019

2019

31.12.2019

2019

31.12.2018

2019

Anno precedente

 

 

 

 

 

 

 

 

Istituti di previdenza

3 528

0

3 528

−450

3 939

−39

0

Totale

3 528

0

3 528

−450

3 939

−39

0

Utilità economica/Impegno economico e spese previdenziali

 

Copertura eccedente/ insufficiente1

Quota economica dell’organizzazione

Variazione rispetto all’anno precedente o con effetto sul risultato nell’esercizio

Contributi delimitati al periodo

Spese previdenziali all’interno delle spese per il personale

 

31.12.2019

31.12.2019

31.12.2018

 

 

2019

Anno precedente

 

 

 

 

 

 

 

 

Piani di previdenza con copertura eccedente

164 804

0

0

0

31 890

31 890

31 912

Totale

164 804

0

0

0

31 890

31 890

31 912

1

I dati si basano sul conto annuale 2018 e 2019 attestato della Fondazione per la previdenza del personale di Helsana Assicurazioni SA.

Riserva dei contributi del datore di lavoro

 

Valore nominale

Rinuncia all’utilizza­zione

Bilancio

Scioglimento

Bilancio

Risultato dalla riserva dei contributi del datore di lavoro

Indicazioni in migliaia di CHF

31.12.2020

2020

31.12.2020

2020

31.12.2019

2020

Anno precedente

 

 

 

 

 

 

 

 

Istituti di previdenza

0

0

0

−3 528

3 528

0

−39

Totale

0

0

0

−3 528

3 528

0

−39

Utilità economica/Impegno economico e spese previdenziali

 

Copertura eccedente/ insufficiente1

Quota economica dell’organizzazione

Variazione rispetto all’anno precedente o con effetto sul risultato nell’esercizio

Contributi delimitati al periodo

Spese previdenziali all’interno delle spese per il personale

 

31.12.2020

31.12.2020

31.12.2019

 

 

2020

Anno precedente

 

 

 

 

 

 

 

 

Piani di previdenza con copertura eccedente

218 870

0

0

0

35 224

35 224

31 890

Totale

218 870

0

0

0

35 224

35 224

31 890

1

I dati si basano sul conto annuale 2018 e 2019 attestato della Fondazione per la previdenza del personale di Helsana Assicurazioni SA.

15. Ulteriori indicazioni

Garanzie per debiti propri, riserva della proprietà (senza patrimonio vincolato)

Al 31.12.2020 non si registravano garanzie per debiti propri.

Crediti/Debiti eventuali

Nella cornice dell’imposizione di gruppo all’IVA, il gruppo Helsana risponde solidalmente nei confronti dell’Amministrazione federale delle contribuzioni. Il gruppo IVA comprende, oltre alle società con consolidamento integrale, anche la Fondation Sana.

Società vicine essenziali

 

Transazioni con il gruppo Helsana (valore netto)1

Saldo investimenti di capitale2

Saldo accantonamenti
tecnico-assicurativi2

Indicazioni in migliaia di CHF

2020

2019

31.12.2019

31.12.2018

31.12.2019

31.12.2018

 

 

 

 

 

 

 

Nome

 

 

 

 

 

 

Solida Assicurazioni SA, 8048 Zurigo

11 387

10 243

678 268

647 485

600 174

564 174

Helsana Protezione giuridica SA, 5000 Aarau

18 965

18 123

55 414

53 502

45 674

43 592

1

Le transazioni con società vicine comprendono la somma dei conteggi di tali società, i quali tengono conto dei premi netti trasmessi con deduzione di eventuali partecipazioni alle eccedenze e indennizzi di amministrazione.

2

Le cifre sono tratte dal rispettivo rapporto di gestione 2019.